Milano –  Master in NEUROPSICOLOGIA CLINICA NEL CICLO DI VITA: dall’infanzia all’età adulta. La valutazione neuropsicologica dell’adulto e dell’anziano.  La valutazione neuropsicologica in età evolutiva.  DSA e ADHD: cosa aspettarsi in età adulta.  La riabilitazione neuropsicologica dell’adulto e dell’anziano

Il Master in Neuropsicologia Clinica, organizzato dal Centro di Test e Psicodagnosi di Studio Associato RiPsi e accreditato da ASST della Regione Lombardia, mira a formare professionisti che siano in grado di esercitare nel campo della Neuropsicologia a livello clinico-diagnostico e terapeutico-riabilitativo, fornendo un quadro complessivo della disciplina neuropsicologica lungo l’intero arco di vita, dall’infanzia alla vecchiaia. Nello specifico, saranno fornite ai partecipanti le competenze volte a:

  • eseguire correttamente diagnosi neuropsicologiche nell’adulto e nell’anziano
  • eseguire valutazioni in età evolutiva per una corretta descrizione del profilo funzionale che favorisca la scelta delle potenziali aree di trattamento, dei migliori strumenti compensativi e delle eventuali strategie dispensative in ambito scolastico
  • consentire la strutturazione di interventi volti alla promozione delle abilità individuali
  • rispondere con professionalità alle richieste di intervento riabilitativo, ponendosi come interlocutore d’elezione per gli esperti del settore e consentendo al paziente di usufruire in modo efficace delle opportunità terapeutiche in ambito neuropsicologico.

Obiettivi didattici: Il disturbo cognitivo, sia esso congenito, intercorrente con specifiche patologie neurologiche o secondario a cerebrolesione acquisita, può interferire nella conduzione della vita quotidiana. Quanto più precoce è l’identificazione di tale disturbo, tanto più efficace potrà essere l’intervento per fronteggiarlo. Nel corso del Master i partecipanti avranno l’opportunità di acquisire le conoscenze teoriche e gli aggiornamenti in tema di diagnostica differenziale dei principali disturbi cognitivi nelle varie fasi della vita dell’individuo (età evolutiva, adulto, anziano), ivi incluse le nozioni teorico-pratiche per la somministrazione, lo scoring e l’interpretazione dei risultati di test neuropsicologici e di analisi del comportamento.

Si presterà anche attenzione a quei disturbi che, specifici dell’età evolutiva, possano essere diagnosticati in momenti successivi del percorso di vita (adolescenza, età adulta). Un crescente numero di lavori suggerisce, infatti, che sia i DSA sia l’ADHD siano un disordine cronico che persiste nel corso della vita, sebbene assumano gradi differenti di espressività in funzione di fattori quali gravità caratteristiche cognitive del soggetto e opportunità educative e relazionali. Lo studio dei DSA e dell’ADHD in età adulta diventa quindi un argomento di rilievo e interesse per diverse ragioni tra le quali non si può certo trascurare l’importanza che tali disturbi evolutivi hanno nella scelta dei successivi percorsi scolastici e professionali.

La riabilitazione cognitiva è un trattamento che prevede l’utilizzo di specifiche tecniche volte a fornire al paziente le strategie necessarie a migliorare funzioni neuropsicologiche focali. Essa ha quindi un effetto positivo sullo svolgimento delle attività quotidiane; ciò si manifesta, in particolare, nel senso di una maggiore autonomia e quindi di una minore necessità di supervisione esterna. Saranno, pertanto, fornite nozioni e competenze operative inerenti l’applicazione della neuropsicologia cognitiva in ambito riabilitativo, con riferimenti all’utilizzo delle tecniche di riabilitazione neuropsicologica all’interno di specifici pattern patologici. Particolare attenzione verrà dedicata alla scelta dei protocolli di valutazione neuropsicologica o riabilitazione cognitiva adeguati ai diversi casi clinici.

Sbocchi lavorativi:

  • Valutazioni neuropsicologiche dei disturbi cognitivi dell’età evolutiva in contesto libero professionale
  • Valutazioni neuropsicologiche dei disturbi cognitivi dell’adulto e dell’anziano in contesto libero professionale
  • Valutazioni neuropsicologiche dei disturbi cognitivi dell’età dello sviluppo in età adulta in contesto libero professionale
  • Consulenze per Enti pubblici, privati e/o accreditati in materia di neuropsicologia clinica
  • Analisi delle risorse cognitive in età evolutiva, nell’adulto e nell’anziano
  • Impostazione di trattamenti di riabilitazione cognitiva e/o attivazione cognitiva
  • Realizzazione di trattamenti di riabilitazione cognitiva e/o attivazione cognitiva

 

E’ possibile scaricare la brochure Master_Neuropsicologia_RiPsi_2020

CONDIVIDI SUI SOCIAL:
Master in NEUROPSICOLOGIA CLINICA NEL CICLO DI VITA: dall’infanzia all’età adulta