Obiettivi didattici: Il Master, FAD sincrono ossia in diretta web, giunto alla XVIII edizione, è organizzato dal Centro di Psicologia Giuridica di Studio Associato RiPsi, riconosciuto e accreditato da ASST Regione Lombardia, accreditato MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) con ID evento 74567 (ai sensi della Direttiva n.170/2016) da parte dell’Associazione Lyceum. La specificità del presente Master consiste nel fornire una formazione adeguata a coloro che intendono esercitare la professione nel contesto peritale giuridico e forense. Saranno trattati gli aspetti di maggiore rilevanza della psicologia giuridica, in ambito civile, minorile e penale. Le fasi classiche della consulenza peritale saranno affrontate in un’ottica di maggior respiro, ossia utilizzando il processo psicodiagnostico forense come metodologia d’elezione al fine di fornire valutazioni il più possibile obiettive e funzionali al contesto di riferimento. Infatti, è proprio grazie al rigore metodologico delle valutazioni compiute che è possibile giungere alla formulazione di giudizi più oggettivi ed esaurienti, tali da trovare maggiore considerazione in Tribunale.

Saranno trattati gli aspetti di maggiore rilevanza della psicologia giuridica, in ambito civile, minorile e penale.

I moduli sono i seguenti:

  • Modulo 1 Base: il processo psicodiagnostico peritale
  • Modulo 2: separazione/divorzio e affido dei minori, valutazione delle competenze genitoriali
  • Modulo 3: il danno biologico di natura psichica, valutazione e quantificazione in percentuale
  • Modulo 4: il minore nei casi di sospetto maltrattamento e/o abuso sessuale
  • Modulo 5: psicologia investigativa e criminologia clinica
  • Modulo 6: il contesto penale: ambiti di intervento
  • Modulo 7: neuropsicologia forense

ll master è accreditato al MIUR; tale riconoscimento può essere acquisito solamente con la partecipazione all’intero master in un’unica edizione. Se non interessati a tale riconoscimento è possibile partecipare al master in più anni e dividendo i moduli, che sono singolarmente accreditati ECM. . Per maggiori informazioni sul programma didattico dettagliato consultare la brochure.

Sbocchi lavorativi:

  • Attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) o Perito del Giudice in ambito Civile e Penale presso i Tribunali Ordinari.
  • CTU e Perito presso i Tribunali dei Minorenni.
  • Attività libero professionale come Consulente Tecnico di Parte (CTP).
  • Ausiliario per l’audizione protetta dei minori.
  • Consulente per le indagini difensive.
  • Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni.
  • Giudice Onorario presso la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni.
  • Collaboratore nei Centri per la Giustizia Minorile.
  • Esperto in materia di separazione/divorzio e affidamento di minori, nella mediazione familiare, come Consulente Tecnico in materia di adozione.
  • Perito nella valutazione dei danni di natura psichica, nella valutazione dell’invalidità civile, per la concessione della patente e del porto d’armi.
  • Consulente ausiliario nell’ambito delle perizie psichiatriche.

Destinatari: Psicologi, Psicoterapeuti, studenti/laureandi/laureati di Psicologia, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, Neurologi, Medici legali.

Metodologia: Il Master in Psicologia Giuridica sarà svolto in 20 giornate da 7 ore ciascuna.
Oltre a fornire nozioni didattiche/teoriche, molto spazio sarà dedicato ad esercitazioni pratiche; saranno forniti casi clinici sui quali il discente – sotto supervisione dei docenti – potrà applicare le nozioni teoriche apprese.

Materiale didattico erogato: saranno rilasciate tutte le slide/dispense attinenti al corso.

Quando: a partire dal 11 febbraio 2023.

ECM: Sono stati attribuiti 210 crediti ECM.

Scarica la brochure e la scheda di iscrizione Master_Psicologia_Giuridica_RiPsi_2023

Il corso sarà erogato tramite piattaforma online RiPsi al seguente link: https://fad.studioripsi.it/

Ti serve il nostro aiuto o hai bisogno di maggiori informazioni?

CONDIVIDI SUI SOCIAL: