EMDR, Eye Movement Desensitization and Reprocessing. LIVELLO 1 e 2

275,29700,00

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo di trattamento per vari tipi di traumi basato sulla stimolazione bilaterale.

Descrizione

L’EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo di trattamento per vari tipi di traumi basato sulla stimolazione bilaterale. Questa tecnica si fonda sull’idea che alcune esperienze traumatiche vissute dagli individui potrebbero non essere completamente elaborate, provocando conseguenze negative sulla salute mentale e fisica della persona. Esistono numerosi studi che ne fanno una delle psicoterapie d’elezione per il PTSD e ne attestano l’efficacia su differenti disturbi clinici.
La terapia EMDR si avvale di movimenti oculari saccadici e ritmici che, insieme all’identificazione dell’immagine traumatica, delle credenze negative associate e del malessere emotivo, favoriscono il processo di rielaborazione delle informazioni, portando alla risoluzione delle reazioni emotive avverse. In tal modo, l’esperienza originariamente dolorosa viene utilizzata in modo positivo dall’individuo e integrata in un contesto cognitivo ed emotivo non dannoso. Perciò, mediante l’EMDR, la persona viene guidata in un percorso di elaborazione del trauma e del ricordo negativo
ad esso connesso.
Il corso di primo livello consente di apprendere l’originale modello a otto fasi dell’EMDR e di acquisire le competenze necessarie per ciascuna fase, attraverso l’insegnamento teorico, le dimostrazioni pratiche e l’esperienza diretta, al fine di pianificare gli obiettivi terapeutici prestabiliti. I discenti imparano a mettere in pratica l’approccio e a formulare una concettualizzazione dei casi dei pazienti, analizzando il modo in cui gli eventi traumatici e stressanti nella loro vita possano essere collegati ai problemi che manifestano durante la terapia. Si forniscono metodi per riconoscere questi eventi nel percorso di vita del paziente e per correlarli ai sintomi, disturbi o problematiche attuali. Dopo aver identificato tali eventi, si approfondisce come elaborare un piano di intervento con l’EMDR in base agli obiettivi terapeutici stabiliti. E lo si esegue.
Il corso di secondo livello consente di approfondire l’utilizzo del protocollo aggirando e superando resistenze e comportamenti “ostili” dei pazienti, considerando blocchi emotivi e stili di attaccamento. I partecipanti si cimentano qui con l’installazione di risorse del paziente e con l’applicazione dell’EMDR a quadri clinici complessi e variegati: dal BPD alle dipendenze, dal lutto ai disturbi alimentari, dal dolore cronico alla depressione, dal panico alle fobie, fino alle tecniche di intervento sui vissuti recenti e d’emergenza.
Sarà inoltre approfondito il tema dell’EMDR digitale: quali hardware e quali software utilizzare dal vivo e on line per somministrare in modo efficace e comodo la terapia. Infine, sarà affrontata la possibilità di integrazione tra tecniche convergenti (imagery, ipnosi, flash technique, brainspotting) ed EMDR.

Calendario

Per le date dell’edizione passata clicca qui

Il training è costituito da 6 sessioni formative da 7 ore ciascuna, 3 sessioni per il primo livello e altre 3 sessioni per il secondo livello, per un totale di 42 ore di teoria e pratica, con assegnati 63 crediti ECM.

IL MASTER E’SUDDIVISO IN DIFFERENTI MODULI OGNUNO DEI QUALI PUO’ ESSERE SVOLTO SINGOLARMENTE, PERTANTO E’ POSSIBILE SCEGLIERE A QUALE MODULO ISCRIVERSI. 

Di seguito il calendario dei moduli.

Primo livello
– 5-6-7 aprile 2024
Tutte le giornate si svolgeranno online dalle ore 9,00 alle ore 17,00 (pausa pranzo 12,30- 13,30)

Secondo livello
– 24-25-26 maggio 2024
Tutte le giornate si svolgeranno online dalle ore 9,00 alle ore 17,00 (pausa pranzo 12,30- 13,30)

Il training è un FAD sincrono, ossia viene svolto online, in diretta web.
È possibile scegliere a quale livello iscriversi.

E’ possibile frequentare i singoli livelli anche in anni differenti (ad esempio, una parte nel 2023 e una parte nel 2024 o anni successivi)

Programma didattico

IL MASTER E’SUDDIVISO IN DIFFERENTI MODULI OGNUNO DEI QUALI PUO’ ESSERE SVOLTO SINGOLARMENTE, PERTANTO E’ POSSIBILE SCEGLIERE A QUALE MODULO ISCRIVERSI. 

PRIMO LIVELLO EMDR

Prima giornata
 La ricerca scientifica sull’EMDR.
 Il Modello Adattivo dell’Informazione AIP
 Perché funziona?
 La bilateralizzazione visiva, tattile e acustica
 La bilateralizzazione manuale, con hardware e con software
 Le 8 fasi dell’EMDR
 Fase 1 – Raccolta anamnestica e allestimento del piano terapeutico tra passato e futuro
 Fase 2 – Preparazione del paziente e spiegazione del metodo
 Installazione del posto sicuro
 Pratica

Seconda giornata
 Fase 3 – Assessment e concettualizzazione
 Fase 4 – Desensibilizzazione
 Fase 5 – Installazione della cognizione positiva
 Fase 6 – Bodyscan
 Fase 7 – Chiusura delle sedute non complete
 Fase 8 – Rivalutazione
 Pratica

Terza giornata

 Resistenze
 Emozioni Intense
 Trucchi operativi
 Integrazione in psicoterapia
 EMDR e lutto bloccato
 EMDR e lutto amoroso
 Pratica

 

SECONDO LIVELLO EMDR

Prima giornata
 Recap sulle 8 fasi
 Installazione di risorse
 Pratica
 EMDR e panico
 EMDR e fobie
 EMDR e depressione
 Pratica

Seconda giornata
 EMDR e DCA
 EMDR e dipendenze
 EMDR e dolore cronico
 EMDR e disturbi psicosomatici
 Altri protocolli
 Pratica

Terza giornata
 EMDR e traumi complessi
 EMDR e disturbi di personalità
 EMDR e integrazione con altre tecniche per rilassamento, lavoro sulle parti, elaborazione
 EMDR e disturbi acuti e recenti
 Pratica

Docente

Alessandro Calderoni, psicologo, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e sessuologo.

È direttore di Psymind, una rete di centri clinici tra Milano e Torino; founder di Relief, il primo pronto soccorso psicologico dedicato alle emergenze emotive di tutti i giorni; socio fondatore di Ipnomed, Accademia Italiana di Ipnosi Clinica Rapida; didatta AIAMC. Conduce gruppi di mindfulness da più  di dieci anni ed è trainer di Mindful Self Compassion. È formato in (e pratica quotidianamente) EMDR, Flash Technique, Brainspotting, Schema Therapy, TMI, biofeedback. Si occupa di psicologia digitale dal 2009. È ideatore e direttore scientifico di Psytools, da cui deriva il Master in “Tecniche e strumenti efficaci per la psicologia clinica e la psicoterapia” organizzato con Studio RiPsi.

Certificazioni

Per il Training completo verranno erogati 63 crediti ECM; per ciascun livello saranno erogati 31,5
crediti ECM.
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione per ogni livello svolto.

Destinatari

Psicologi, Psicoterapeuti, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti serve il nostro aiuto o hai bisogno di maggiori informazioni?