Master in PSICOLOGIA SCOLASTICA. Tecniche e metodi per lavorare nella scuola

152,301.260,00

Il Master si propone come un percorso formativo finalizzato a fornire ai partecipanti una preparazione accurata, teorico-pratica, sulle numerose attività che la figura dello psicologo scolastico può svolgere all’interno dell’organizzazione-scuola.

LOGO MIUR

Descrizione

Il Master webinar sincrono, ossia in diretta web, in “Psicologia scolastica: tecniche e metodi per lavorare nella scuola”, organizzato da Studio Associato RiPsi, accreditato MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) con ID evento 123727, (ai sensi della Direttiva n.170/2016), da parte dell’Associazione Lyceum, si propone come un percorso formativo finalizzato a fornire ai partecipanti una preparazione accurata, teorico-pratica, sulle numerose attività che la figura dello psicologo scolastico può svolgere all’interno dell’organizzazione scolastica.

Con il protocollo d’intesa tra CNOP – Consiglio Nazionale Ordine Psicologi e MIUR – Ministero dell’Istruzione (25 settembre 2020) per promuovere benessere e qualità della vita, il coinvolgimento della figura dello psicologo a scuola viene riconosciuto come prezioso e doveroso: è fondamentale rendere il servizio accessibile a studenti, insegnanti, famiglie e personale scolastico, in un’ottica di benessere e salute individuale e organizzativo.
L’intento del Master è quello di consentire ai partecipanti di acquisire conoscenze e competenze utili per potersi muovere agilmente nei contesti scolastici, promuovendo accesso alla salute psicologica e padroneggiando strumenti e modalità di interazione efficaci all’interno del setting scolastico, che spesso si presenta in maniera estremamente variegata.

Obiettivo del Master è fornire ai partecipanti conoscenze e competenze adeguate allo svolgimento delle attività dello psicologo scolastico: analisi di contesto, intervento, coordinamento multidisciplinare, formazione e supporto a studenti, genitori e insegnanti.

IL MASTER E’SUDDIVISO IN DIFFERENTI MODULI OGNUNO DEI QUALI PUO’ ESSERE SVOLTO SINGOLARMENTE, PERTANTO E’ POSSIBILE SCEGLIERE A QUALE/I MODULO/I ISCRIVERSI. 

Sbocchi professionali

La frequenza del master consente ai partecipanti di acquisire gli strumenti necessari a lavorare nelle scuole di ogni ordine e grado.
Alcuni dei principali sbocchi lavorativi:

  • Attività di consulenza al personale scolastico ed educativo
  • Attività di consulenza al nucleo familiare
  • Gestione di sportelli di ascolto nelle scuole di ogni ordine e grado: alunni, insegnanti, famiglie
  • Attività di orientamento per singoli studenti e famiglie, in collegamento con la realtà sociale territoriale
  • Formazione e progettazione nelle scuole: incontri con genitori, con insegnanti, percorsi educativi con studenti volti alla promozione della salute, conduzione di serate a tema, di laboratori e attività extra-scolastiche
  • Collaborazione con scuole o enti coinvolti nelle scuole
  • Attività di monitoraggio e di ricerca-intervento: prevenzione di comportamenti a rischio, analisi organizzativa, osservazione, valutazione del funzionamento del singolo, del gruppo e della comunità scolastica

Calendario

Per le date dell’edizione precedente clicca qui

L’intero master è costituito da 12 sessioni formative da 7 ore ciascuna, per un totale di 84 ore di teoria e pratica, con assegnati 113 crediti ECM.
Tutte le giornate si svolgeranno dalle ore 9,00 alle ore 17,00 (pausa pranzo 12,30-13,30).

IL MASTER E’SUDDIVISO IN DUE DIFFERENTI MODULI OGNUNO DEI QUALI PUO’ ESSERE SVOLTO SINGOLARMENTE, PERTANTO E’ POSSIBILE SCEGLIERE A QUALE/I MODULO/I ISCRIVERSI. 

Di seguito il calendario degli incontri.

Gli interventi dello psicologo a scuola: lo sportello d’ascolto.

  • Sabato 6 e domenica 7 aprile 2024
  • Sabato 20 e domenica 21 aprile 2024

Crediti ECM erogati: 42

 

Gli interventi dello psicologo a scuola: la ricchezza del contesto scolastico.

  • Sabato 18 e domenica 19 maggio 2024

Crediti ECM erogati: 21

 

Gli interventi dello psicologo a scuola: i progetti.

  • Sabato 5 e domenica 6 ottobre 2024
  • Sabato 26 e domenica 27 ottobre 2024
  • Sabato 9 e domenica 10 novembre 2024

Crediti ECM erogati: 50

 

Il Master è svolto in modalità sincrona, ossia online, in diretta web.

È possibile scegliere a quale modulo iscriversi.

Programma didattico

IL MASTER E’SUDDIVISO IN DIFFERENTI MODULI OGNUNO DEI QUALI PUO’ ESSERE SVOLTO SINGOLARMENTE, PERTANTO E’ POSSIBILE SCEGLIERE A QUALE/I MODULO/I ISCRIVERSI. 

Gli interventi dello psicologo a scuola: la ricchezza del contesto scolastico

  • BES definizioni
  • Normative della scuola
  • il modello ICF
  • formare docenti negli screening, obiettivi e possibili modalità (aspetti generali)
  • formare docenti nel leggere le diagnosi
  • supportare i docenti nel progettare didattica inclusiva e potenziare
  • Cenni sulle principali tappe dello sviluppo
  • Inclusione scolastica: cos’è e come lo psicologo può agirla all’interno della scuola
  • Quali diagnosi nella scuola?
  • La raccolta delle informazioni: cosa viene presentato dalle famiglie, alunni “attenzionati” e non.
  • L’osservazione in aula: chi non è incluso? BES per tutti? L’integrazione della diversa abilità. L’integrazione della deprivazione culturale. La multiculturalità in aula.
  • Le “armi” dello psicologo: gli interventi psicoeducativi.
  • Programmi di intervento inclusivi. Formazione frontale vs formazione mediata. Due esempi di metodo di intervento in aula
  • Esercitazioni ed esempi

 

Gli interventi dello psicologo a scuola: lo sportello d’ascolto

  • Introduzione:
  • Aspetti normativi
  • Bandi scolastici: tra aspetti critici e opportunità
  • Aspetti strutturali a scuola: le risorse del sistema scolastico, il raccordo con il territorio, il ruolo dello psicologo scolastico
  • Fragilità psicoemotive degli studenti: lo sguardo degli insegnanti e la figura dello psicologo scolastico
  • Lo sportello scolastico: un tentativo di definizione
  • Finalità dello sportello
  • Organizzazione del servizio
  • Organizzazione della documentazione
  • Procedure di accesso
  • La consulenza all’interno dello sportello d’ascolto
  • Problemi internalizzanti/esternalizzanti
  • Costruire un profilo di funzionamento
  • Impostare l’intervento psicoeducativo
  • Piano di intervento sul comportamento-problema
  • Interventi sulla classe
  • Lo sportello rivolto agli insegnanti
  • Lo sportello rivolto agli studenti
  • Lo sportello rivolto ai genitori
  • Esercitazioni ed esempi

 

Gli interventi dello psicologo a scuola: i progetti.

  • LINEE GUIDA per condurre formazioni
  • definire obiettivi e ridefinirli
  • strategie nell’incontro con i formandi
  • Formazioni ai docenti, perchè
  • Formazione ai genitori (serate-genitori)
  • favorire l’attenzione e la partecipazione
  • strategie comunicative (verbali, non verbali, slide…)
  • esempio di un corso, potenziare le strategie di gestione delle classi
  • Introduzione:
  • come scrivere un progetto
  • progetti evidence-based
  • schede di valutazione dell’efficacia
  • collaborazione con i docenti
  • scrivere il report finale
  • mantenere l’inclusione
  • Bullismo, cyberbullismo e dinamiche di classe
  • Orientamento e dispersione scolastica
  • Affettività, apprendimento socio-emotivo e sessualità
  • Esercitazioni ed esempi

Docenti

Diego Ornaghi, psicologo e psicoterapeuta. Lavora presso Aias di Milano Ets come psicologo/psicoterapeuta, dove si occupa di sostegno psicologico e riabilitazione cognitiva a bambini e adolescenti fragili. Come libero professionista opera su Milano avendo sempre come target l’età evolutiva, si occupa di percorsi singoli o e genitoriali. Come formatore opera sempre nel settore dell’età evolutiva e nel settore scolastico, formando operatori sanitari e insegnanti.

 

Tania Furini, Psicologa, Psicoterapeuta. Libera professionista, è consulente presso enti pubblici e privati (scuole, associazioni e comuni della provincia di Varese, enti di formazioni e Studio RiPsi).

Dal 2003 lavora in ambito clinico e formativo per la promozione del benessere in tutti gli ordini di scuola, dall’infanzia fino l’età adulta, occupandosi di inclusione, formazione degli insegnanti, consulenza ai genitori, spazi di ascolto, educazione all’affettività e alla sessualità, prevenzione delle dipendenze affettive o da tecnologie, gestione delle dinamiche di gruppo, prevenzione di bullismo e cyberbullismo. È inoltre parte di équipe certificate per la Regione Lombardia per la certificazione multidisciplinare dei DSA e si occupa di formazione e supervisione di progetti in materia di BES, prevalentemente di DSA.

 

Gianluca Gualdi, Psicologo e Psicoterapeuta con approccio sistemico-relazionale. Formato in EMDR, trainer Coping Power e Mind-Up, si sta specializzando nella valutazione e riabilitazione nei Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Ha collaborato con l’Università di Pavia in progetti nelle scuole e in formazioni insegnanti, occupandosi del progetto europeo ENRETE (di promozione della resilienza nelle scuole) e del progetto di orientamento CONDOR. Docente del CPG “Aspetti emotivi e relazionali dello sviluppo”, per l’anno 2021/22 è docente a contratto del corso “Psicologia dell’Adolescenza”. Dal 2014 è inoltre docente del modulo di Psicologia nel Master di Immigrazione, Genere e modelli Familiari, oltre che cultore della materia di Psicologia (dal 2016). Lavora come psicoterapeuta e coordinatore in Comunità Educative minori e mamma-bambino e come libero professionista a Pavia, dove si occupa di consulenze genitoriali, valutazioni psicodiagnostiche e percorsi di sostegno psicologico (bambini, adolescenti, famiglie). Autore di manuali e articoli sul tema dell’orientamento scolastico, la resilienza e la plusdotazione

 

Sabrina Biella, psicologa e psicoterapeuta.

 

Eleonora Centonze, psicologa. È stata assegnista di ricerca presso l’Università della Valle d’Aosta nell’ambito del progetto “Promozione dell’inclusione socio-educativa di adolescenti e giovani adulti valdostani con fragilità psico-emotive e/o in situazioni di svantaggio”. Nell’ambito del programma di ricerca si è occupata di mappare i bisogni educativi e il disagio psico-emotivo dei giovani, di analizzare i bandi di assunzione dello psicologo scolastico al fine di comprendere le principali aree di intervento e i requisiti richiesti e, infine, di far emergere le difficoltà rilevate dagli insegnanti. Svolge, per l’Azienda U.S.L. della Valle d’Aosta, interventi nelle classi quinte delle scuole secondarie di secondo grado finalizzati alla prevenzione e al contrasto della violenza di genere. Si occupa, inoltre, di formazione agli insegnanti per conto della Sovraintendenza Agli Studi della Regione Valle d’Aosta.

 

Responsabile scientifico: Tania Furini, Studio Associato RiPsi

Coordinamento didattico: Eleonora Centonze, Studio Associato RiPsi

Certificazioni

Crediti ECM

Per il Master completo verranno erogati 113 crediti ECM.
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione per ogni modulo svolto.

 

ATTESTATO Master RiPsi

Al fine di ottenere l’attestato di “Master in Psicologia scolastica”, è necessario partecipare ad almeno 10 sessioni formative delle totali 12 del Master.

 

ATTESTATO MIUR

Al fine di ottenere l’attestato rilasciato dal MIUR, è necessario partecipare a tutti i moduli del Master, svolgendo i moduli nell’ordine indicato nella presente brochure. Il Master è accreditato MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) con ID evento 123727 (ai sensi della Direttiva n.170/2016) da parte dell’Associazione Lyceum.

Destinatari

Sono ammessi al Master: Psicologi, Psicoterapeuti, Neuropsichiatri Infantili, studenti/laureandi/laureati in Psicologia (Scienze e Tecniche Psicologiche, Specialistica).
Numero massimo di iscritti: 50 persone. Le iscrizioni termineranno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti serve il nostro aiuto o hai bisogno di maggiori informazioni?