Strumenti di valutazione dello stile di attaccamento in età evolutiva, per contesti sia clinici sia peritali. MCAST: La Manchester Child Attachment Story Task SAT: Separation Anxiety Test

228,27315,00

Obiettivo del presente corso, consiste nel fornire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per somministrare, leggere e interpretare sia il test Manchester Child Attachment Story Task (MCAST) che il Separation Anxiety Test (SAT). Tali test possono essere impiegati sia in ambito clinico quanto in ambito peritale.

Descrizione

Obiettivo del presente corso, FAD sincrono, ossia in diretta web, organizzato dal Centro Test e Psicodiagnosi di Studio Associato RiPsi (Provider provvisorio accreditamento n° 6162), consiste nel fornire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per somministrare, leggere e interpretare sia il test Manchester Child Attachment Story Task (MCAST) che il Separation Anxiety Test (SAT), al fine di poter effettuare una corretta valutazione del pattern d’attaccamento e, quindi, identificare correttamente
le rappresentazioni interne delle relazioni di attaccamento nei pazienti con un’età compresa tra i 4 e i 19 anni.

La Manchester Child Attachment Story Task – MCAST è una valutazione di gioco semistrutturata basata sulla procedura di completamento di storie. È uno dei pochi strumenti, nell’ambito di procedure di completamento di storie, che ci permette di codificare un pattern specifico d’attaccamento (proprio nei termini di etichetta del pattern) oltre alla rappresentazione che il bambino ha della qualità dei legami con il genitore, e alcune sue modalità di
espressione e regolazione delle emozioni.

Il Separation Anxiety Test – SAT è uno strumento semi-proiettivo che si avvale sia di codici verbali che grafici. Evocando le razioni a ipotetiche separazioni dai genitori, o un altro evento stressante, porta all’attivazione del sistema di attaccamento a cui seguono risposte analoghe alle risposte ad una separazione o evento reale. Pertanto, ci permette di misurare i modelli mentali di attaccamento, e, nello specifico, le capacità di esprimere la vulnerabilità e il bisogno di conforto, l’espressione della fiducia in sé e di avere un indice di evitamento.
L’utilizzo di questi strumenti, pertanto, permette di ottenere informazioni importanti dal punto di vista della diagnosi funzionale del paziente utile sia nella pratica clinica che in ambito peritale.

Obiettivo formativo:

18 – Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Calendario

Per le date dell’edizione precedente clicca qui

Il corso sarà svolto il 9, il 10 e il 16 marzo 2024, tre sessioni da 7 ore ciascuna (dalle 9,00 alle
12,30 e dalle 13,30 alle 17,00; pausa pranzo 12,30-13,30).
Il corso è un FAD sincrono, ossia viene svolto online, in diretta web.

Programma didattico

  • La valutazione dell’attaccamento in età evolutiva: aspetti teorici generali
  • La valutazione dell’attaccamento in età evolutiva: i principali strumenti di valutazione attualmente disponibili
  • Introduzione all’uso dello strumento MCAST: inquadramento storico ed attuale utilizzo
  • La somministrazione della MCAST con esemplificazione clinica
  • La codifica del MCAST: buone prassi metodologiche e applicative
  • Le scale di codifica della MCAST
  • La codifica della MCAST: individuazione delle strategie di attaccamento e dei principali indici di disorganizzazione dell’attaccamento
  • Esercitazione pratica sulla codifica video della MCAST
  • Stesura della relazione dopo somministrazione e codifica della MCAST
  • La versione italiana del SAT: caratteristiche generali
  • La procedura per una corretta somministrazione del SAT
  • La codifica del SAT: aspetti generali e di base per l’utilizzo della Tabella di Correzione
  • La codifica del SAT: attribuzione dei punteggi e compilazione della Tabella di Correzione
  • Esercitazione pratica sulla codifica del SAT
  • Stesura della relazione dopo somministrazione e codifica del SAT
  • Discussione di casi clinici ed esercitazioni

Il corso è articolato in 21 ore di diretta online, modalità webinar; con carattere pragmatico ed esperienziale; l’obiettivo è quello di fornire una strumentazione concreata a chi intende effettuare, nella propria pratica clinica e peritale, una valutazione dell’attaccamento utilizzando la MCAST e/o il SAT. Infatti, si alterneranno momenti di spiegazione teorica – indispensabili per spiegare l’utilizzo degli strumenti e le modalità di correzione e interpretazione – a momenti di esercitazione pratica e filmati video dove i corsisti, sotto la supervisione del docente, potranno esercitarsi su casi clinici esemplificativi.

Ai partecipanti saranno fornite slide/dispense con la sintesi degli argomenti trattati durante il corso.

Docente

Cristina Rigacci, Psicologa, Psicodiagnosta in ambito clinico e forense, si è specializzata sia in Psicoterapia cognitivo-comportamentale che in Psicoterapia Psicoanalitica per l’Infanzia e l’adolescenza. In considerazione della pregressa attività accademica presso l’Università degli Studi di Firenze (Dipartimento di Psicologia) e del lavoro effettuato come psicologo/psicoterapeuta presso Associazioni o Enti del Terzo Settore, ha maturato una sostanziale esperienza in Psicologia dello Sviluppo e dell’Handicap. Svolge (ha svolto) attività di consulenza e docenza per istituzioni pubbliche e private anche con incarichi di referente scientifico per progetti di formazione. È (è stata) Consulente Tecnico di Parte – in casi di valutazione delle competenze genitoriali, affido/adozione di minori e in casi di valutazione/quantificazione in percentuale del danno biologico di natura psichica – collaborando con avvocati afferenti a fori giuridici dislocati in tutta Italia. Esercita la libera professione in ambito clinico e peritale. È autrice di contribuiti e ricerche in psicologia clinica e sociale.

Certificazioni

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. È in corso l’accreditamento ECM (31,5 crediti).

Destinatari

Sono ammessi al corso Psicologi, Psicoterapeuti, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, studenti e laureati/laureandi in Psicologia (triennio e specialistica). Numero massimo di iscritti: 50 persone. Le iscrizioni termineranno al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti serve il nostro aiuto o hai bisogno di maggiori informazioni?