Test di valutazione dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento, dalla valutazione multidisciplinare al Piano Didattico Personalizzato (PDP)

608,48840,00

Obiettivo del presente corso consiste nel fornire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per valutare la credibilità dei sintomi lamentati nell’ambito di una valutazione peritale

Descrizione

Descrizione

Il corso, FAD sincrono, ossia in diretta web, organizzato dal Centro Test e Psicodiagnosi di Studio Associato RiPsi (Provider provvisorio accreditamento n° 6162), si propone di fornire ai partecipanti le competenze di base per eseguire valutazioni relative ai disturbi specifici dell’apprendimento in età evolutiva, anche nell’ottica di favorire la scelta delle potenziali aree di trattamento, dei migliori strumenti compensativi e delle eventuali strategie dispensative in ambito scolastico, incluso il PDP (Piano Didattico Personalizzato).

Obiettivo formativo:

18 – Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Calendario

Il corso sarà svolto nelle seguenti giornate:

    • 28 e 29 settembre 2024
    • 12 e 13 ottobre 2024
    • 26 e 27 ottobre 2024
    • 9 e 10 novembre 2024

dalle 9,00 alle 17,00 (pausa pranzo dalle 12,30 alle 13,30).
Il corso è un FAD sincrono, ossia viene svolto online, in diretta web.

 

Programma didattico

I Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)
▪ Definizioni e manifestazioni
▪ Aspetti giuridici (internazionali, nazionali e regionali) a confronto DSA e multidisciplinarietà, l’équipe
▪ DSA, Diagnosi differenziali e comorbidità
▪ Il contributo del NPI nell’equipe di valutazione DSA
▪ Il contributo del Logopedista nell’equipe di valutazione DSA
▪ Il contributo dello Psicologo nell’equipe di valutazione DSA

Individuazione precoce DSA, sfida possibile?
▪ Dall’intercettazione precoce all’esclusione di falsi positivi
▪ I prerequisiti
▪ Gli screening
▪ Strumenti a confronto

Valutazioni multicomponenziali nelle prime diagnosi di DSA
• Consensus Conference e Linee Guida
• Valutazioni cognitive multicomponenziali, perché necessaria per i DSA
• L’integrazione delle valutazioni neuropsicologiche nelle diagnosi di DSA
• Profili neuropsicologici, tipici indicatori di DSA

Gli strumenti per la diagnosi dei disturbi dell’apprendimento
I Disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)
▪ Linee guida per diagnosi, prima certificazione, aggiornamenti
▪ La valutazione testistica, buone prassi
▪ La valutazione testistica, conoscenza e scelta delle prove
▪ Prove di lettura di liste di parole e non parole
▪ Prove di lettura di brani
▪ Prove di dettati di liste
▪ Prove di dettati di brani
▪ Prove di velocità di scrittura e osservazione della scrittura
▪ Prove di comprensione del testo
▪ Prove di valutazione dell’espressione scritta
▪ Prove di valutazione delle abilità aritmetiche procedurali e di calcolo e di competenze numeriche
▪ Prove di valutazione delle abilità di problem solving aritmetico
▪ Strumenti e batterie a confronto per fasce di età, per esempio potrebbero essere prese in esame DDE-2, Prove MT Cliniche, MT 16-19, BDE-2, BVSCO-2, ACMT3…
▪ Strumenti a confronto
(N.B. le scelte dei test potranno subire variazioni, verranno infatti presentati e discussi con casi i test più accreditati e ritenuti validi al momento della realizzazione del corso e nella versione più aggiornata)

Risvolti psicologici nel bambino/ragazzo con DSA (nella clinica e nella scuola, es. BES)
▪ Gli aspetti emotivi nei DSA, comorbidità e diagnosi differenziale
▪ Ricadute nella vita quotidiana e nella costruzione dell’identità
▪ Esperienze a confronto

Dalla valutazione alla stesura della relazione di prima certificazione o di aggiornamento
▪ Buone prassi, dibattiti e linee guida
▪ Restituzione al bambino/ragazzo o al genitore
▪ Stesura della relazione
▪ Piano Didattico Personalizzato (PDP)
▪ Dalla valutazione alla progettazione di interventi
▪ Esperienze a confronto

Docenti

Roberta Corcella. Psicologa, esperta in psicopatologie dell’apprendimento, dottore di ricerca in Scienze della Formazione Primaria. Libera professionista. Consulente e formatore presso enti pubblici e privati. Ha collaborato, come docente a contratto, con Università degli Studi di Pavia e Università degli Studi di Milano Bicocca. Supervisore presso il Master Universitario in “Psicopatologie dell’apprendimento” dell’Università degli Studi di Padova. Presidente della sezione Lombardia dell’associazione AIRIPA. Si occupa di prevenzione delle difficoltà di apprendimento, diagnosi e trattamento di DSA e disturbi dell’età evolutiva. Autore del Questionario Osservativo IPDA e dei Materiali IPDA e di altri contributi presso riviste di carattere scientifico. È parte di équipe certificata per la Regione Lombardia per la certificazione multidisciplinare dei DSA.

Tania Furini. Psicologa, Psicoterapeuta. Libera professionista, è consulente presso enti pubblici e privati (scuole, associazioni e comuni della provincia di Varese, enti di formazioni e Studio RiPsi). Psicoterapeuta ad indirizzo cognitivista di stampo interazionista e costruttivista. Si occupa di valutazioni DSA e progetti di valutazione dei prerequisiti dal 2000. Dal 2013 è parte di équipes certificate per la Regione Lombardia per la certificazione multidisciplinare dei DSA.

Caterina Puntieri. Logopedista con Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie. Dal 2011, lavora presso la SSD di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza della ASST Ovest Milanese. Si occupa di disturbi della comunicazione e del linguaggio, nonché di valutazione e trattamento di minori con DSA. Dal 2016, è docente in corsi ECM sull’utilizzo delle nuove tecnologie nella pratica logopedica.

Marta Sciuccati. Psicologa, Specializzata in Neuropsicologia dell’età evolutiva presso ANSvi di Parma, Psicodiagnosta, formata al metodo Feuerstein. Libera professionista presso lo studio “Progetto Parola” di Parabiago, collabora con il servizio di NPI dell’Azienda Ospedaliera “Ospedale Civile di Legnano” dal 2009. Dal 2013 è parte di un équipes certificate per la Regione Lombardia per la certificazione multidisciplinare dei DSA. Si occupa di valutazione e trattamento dei deficit neuropsicologici dell’età evolutiva.

Giusi Sellitto. Medico, Neuropsichiatria Infantile, Psicoterapeuta. Svolge incarico come specialista ambulatoriale presso l’Unità Operativa della Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza – ASST Santi Paolo Carlo – di Milano. Consulente neuropsichiatra presso IPM – Istituto penale minorile – Cesare Beccaria. E’ parte di équipe certificate per la Regione Lombardia per la certificazione multidisciplinare dei DSA.

Certificazioni

Per il corso completo verranno erogati 50 crediti ECM.
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Destinatari

Sono ammessi al Master: Laureati in Psicologia (quinquennale o dopo la specialistica, se si vuole riconoscimento per le competenze per le certificazioni), Laureati in Medicina (in particolare se in formazione o formati in ambito di neurologia, psichiatria, neuropsichiatria infantile), Laureati in Logopedia. Prima dell’iscrizione si suggerisce di leggere il paragrafo sopra “Informazioni per inserimento in equipe DSA certificate” le informazioni sul riconoscimento delle ore formative sui DSA e di informarsi sulle stesse presso la propria Regione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Ti serve il nostro aiuto o hai bisogno di maggiori informazioni?