MASTER in PSICOLOGIA SCOLASTICA: tecniche e metodi per lavorare nella scuola

Master in PSICOLOGIA SCOLASTICA

Studio Associato RiPsi propone, da oltre 15 anni, formazione specialistica online, in diretta web, in PSICOLOGIA SCOLASTICA: tecniche e metodi per lavorare nella scuola.

Master accreditato e riconosciuto dal MIUR:

 

LOGO MIUR
Master in psicologia scolastica. Tecniche e metodi per lavorare nella scuola

MASTER IN PSICOLOGIA SCOLASTICA: TECNICHE E METODI PER LAVORARE NELLA SCUOLA

Perché scegliere la formazione di Studio Associato RiPsi?

👉 Formazione accreditata ECM

👉 Formazione riconosciuta MIUR

👉 La formazione è erogata in partnership con Università e Ospedali

👉 Eroghiamo formazione specialistica da oltre 15 anni

👉 Ogni anno eroghiamo circa 80 eventi formativi online

👉 Ogni anno circa 4.800 discenti partecipano ai nostri eventi formativi online

Puoi anche partecipare ai SINGOLI corsi:

I progetti, la formazione, l’orientamento scolastico e professionale. Gli interventi dello psicologo trasversalmente agli ordini scolastici

Scuola.

I progetti, la formazione, l’orientamento scolastico e professionale.

Gli interventi dello psicologo trasversalmente agli ordini scolastici

Scuola: lo sportello d’ascolto, la consulenza a insegnanti e genitori, le serate-genitori

Scuola.

Lo sportello d’ascolto, la consulenza a insegnanti e genitori, le serate-genitori

Scuola. La ricchezza del contesto scolastico: disabilità, multiculturalità, DSA e BES, il gruppo classe

Scuola. La ricchezza del contesto scolastico: disabilità, multiculturalità, DSA e BES, il gruppo classe

Obiettivi didattici del master e dei corsi specialistici in PSICOLOGIA SCOLASTICA, tecniche e metodi per lavorare nella scuola:

Obiettivo è di erogare ai partecipanti un percorso formativo finalizzato a fornire ai partecipanti una preparazione accurata, teorico-pratica, sulle numerose attività che la figura dello psicologo scolastico può svolgere all’interno dell’organizzazione-scuola. I partecipanti acquisiranno conoscenze e competenze utili per potersi muovere agilmente nei contesti scolastici, promuovendo accesso alla salute psicologica e padroneggiando strumenti e modalità di interazione efficaci all’interno del setting scolastico.

Di seguito le principali tematiche che saranno trattate:

L’organizzazione del sistema–scuola e il ruolo della psicologia: quali possibilità di lavoro per lo psicologo?

  • Strumenti e linguaggio della scuola
  • Organi e referenti della scuola
  • Lo psicologo a scuola: cenni storici
  • Collocazione e ruolo dello psicologo scolastico
  • La scuola e le nuove tecnologie
  • Enti con cui lo psicologo scolastico si può interfacciare: il lavoro di rete
  • Esercitazioni

Gli interventi dello psicologo trasversalmente agli ordini scolastici: i progetti, la formazione, l’orientamento scolastico e professionale

  • Formazione e progetti
    • Formazione del gruppo-aula: metodi e strumenti per eseguire attività formative e ludico-creative innovative e personalizzate
    • Bandi e progetti a scuola: cosa proporre alle scuole e come
    • “Tematiche delicate”: affettività e sessualità, bullismo e cyberbullismo
  • Orientamento scolastico e professionale
    • Orientamento scolastico e professionale: motivazione e ri-motivazione
    • Test e strumenti psicometrici
    • Lavoro e nuove tecnologie: compiti evolutivi dell’adolescente e dell’adulto; i nuovi paradigmi lavorativi
    • Abbandono e dispersione scolastica
  • Esercitazioni, casi clinici e attività esperienziali saranno presenti in tutto il modulo

Gli interventi dello psicologo nei diversi ordini scolastici: lo sportello d’ascolto, la consulenza a insegnati e genitori, le serate-genitori

  • Lo psicologo nell’asilo nido e nella scuola dell’infanzia
  • Lo psicologo nella scuola primaria
  • Lo psicologo nella scuola secondaria di I e di II grado
  • Esercitazioni e casi clinici

La ricchezza del contesto scolastico: disabilità, multiculturalità, DSA e BES, il gruppo classe

  • DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), BES (Bisogni Educativi Speciali), disabilità
  • Leggere le diagnosi, supportare nella stesura dei programmi didattici
  • Accoglienza e accettazione nel gruppo classe: fare inclusione a scuola
  • La ricchezza delle differenze: multiculturalità
  • Esercitazioni e casi clinici

     

Alcuni dei principali sbocchi lavorativi:

  • Attività di consulenza al personale scolastico ed educativo
  • Attività di consulenza al nucleo familiare
  • Gestione di sportelli di ascolto nella scuola secondaria: alunni, insegnanti, famiglie
  • Attività di orientamento per singoli studenti e famiglie, in collegamento con la realtà sociale territoriale
  • Formazione e progettazione nelle scuole: incontri con genitori, con insegnanti, percorsi educativi con studenti volti alla promozione della salute, conduzione di serate a tema, di laboratori e attività extra-scolastiche
  • Collaborazione con scuole o enti coinvolti nelle scuole
  • Attività di monitoraggio e di ricerca-intervento: prevenzione di comportamenti a rischio, analisi organizzativa, osservazione, valutazione del funzionamento del singolo, del gruppo e della comunità scolastica

 

Destinatari:

Psicologi, Psicoterapeuti, studenti/laureandi in Psicologia (Scienze e Tecniche Psicologiche, Specialistica), Neuropsichiatri Infantili.

 

Metodologia:

Oltre a fornire nozioni teoriche, ampio spazio sarà dedicato ad esercitazioni pratiche ed esemplificazioni cliniche, al fine di rendere la formazione più concreta e fruibile, in vista dei contesti in cui il professionista si troverà a operare. La formazione sarà quindi il più possibile interattiva, con parti esperienziali e discussione di casi clinici.

 

Materiale didattico erogato:

Saranno rilasciate tutte le slide e le dispense attinenti al corso.

 

Dove:

La formazione sarà erogata come FAD sincrono, ossia online, in diretta web, tramite la piattaforma di formazione di Studio RiPsi

 

MASTER in PSICOLOGIA SCOLASTICA:

tecniche e metodi per lavorare nella scuola 

 

Guarda tutta la formazione a distanza di Studio RiPsi!

Scrivici

    Chiama

    335 7026044 (dalle ore 9 alle ore 18)

    Sedi

    • Milano – Via Sidoli 6
    • Como – Via Auguadri 22
    • Varese – Via Staurenghi 24